Laboratorio di biopsia cutanea neurodiagnostica

L’attività del laboratorio di biopsia cutanea neurodiagnostica dell’IRCCS di Pavia degli ICS Maugeri, istituito nel 2005, è indirizzata essenzialmente allo studio dell’innervazione cutanea quale strumento di valutazione, oggettivo e sensibile, del danno nervoso periferico interessante il compartimento sensitivo. La biopsia cutanea neurodiagnostica appare particolarmente importante per lo studio delle neuropatie periferiche sensitive, con particolare riferimento a quelle che interessano le fibre nervose di piccolo calibro, non valutabili con le comuni tecniche elettrodiagnostiche. Dal punto di vista pratico, dopo aver anestetizzato il derma mediante anestetico locale, la tecnica prevede l’effettuazione di un piccolo prelievo cutaneo usando un punch da 3 mm di diametro. Il cilindro di cute prelevato viene quindi crioconservato fino al momento in cui viene tagliato in sezioni di 50um mediante un microtomo a slitta dotato di unità refrigerante. La visualizzazione delle fibre nervose è resa possibile dalle tecniche di immunofluorescenza indiretta. Tali tecniche prevedono che le sezioni ottenute vengano incubate prima con anticorpi primari, aventi come bersaglio le strutture cutanee che si vogliono visualizzare, e quindi con anticorpi secondari specie-specifici coniugati con fluorocromi. Alla fine del processo le sezioni sono fissate in agarosio e montate su vetrini allo scopo di essere osservate al microscopio a fluorescenza. Mediante tali procedure è possibile evidenziare non solo le fibre nervose intraepidermiche ma anche quelle che innervano il derma e i suoi annessi.

La biopsia cutanea neurodiagnostica permette una valutazione non solo qualitativa, ma anche quantitativa dell’innervazione cutanea con particolare riferimento all’epidermide, la cui densità di innervazione è calcolata contando il numero di fibre nervose che attraversano la giunzione dermo-epidermica, in rapporto alla lunghezza del segmento cutaneo esaminato. Tale possibilità di quantificazione dell’innervazione epidermica, costituita esclusivamente da terminazioni delle fibre A-∆ e C, fa della biopsia cutanea neurodiagnostica uno strumento molto importante per la diagnosi delle malattie del sistema nervoso periferico con interessamento delle fibre nervose di piccolo calibro.

 

Attività di Ricerca

L’attività di ricerca è rivolta prevalentemente all’acquisizione di informazioni riguardanti la fisiopatologia del sistema nervoso periferico, con particolare riferimento agli aspetti riabilitativi e al dolore neuropatico.

 

Progetti di Ricerca in corso

  • Studio dell’innervazione dei bulbi piliferi nella cute dei pazienti con nevralgia post-herpetica.
  • Studio del ruolo dell’innervazione delle ghiandole sudoripare per la comprensione della fisiopatologia della nevralgia post-herpetica.
  • Studio della simmetria dell’innervazione epidermica.
  • Studio della possibilità di tipizzazione mediante tecniche di immunoistochimica delle fibre nervose presenti nel corpo vertebrale fratturato.
  • Studio del ruolo patogenetico dell’iperinnervazione nel dolore neuropatico.
  • Studio per la caratterizzazione delle fibre nervose contenute negli schwannomi.
  • Studio dell’innervazione dei basaliomi.

 

Progetti di Ricerca in programmazione

  • Studio dell’innervazione dei tumori della pelle.

  • Studio del ruolo dell’innervazione epidermica nelle manifestazioni cliniche di ipersensibilità cutanea.

 

Pubblicazioni

  • Magri F, Buonocore M, Camera A, Capelli V, Oliviero A, Rotondi M, Gatti A, Chiovato L. Improvement of intra-epidermal nerve fibre density in hypothyroidism after L-thyroxine therapy. Clin Endocrinol (Oxf), 2013 Jan; 78 (1): 152-3.
  • Aloisi AM, Vodo S, Buonocore M. Pain and thyroid hormones. Neurol Sci, 2013 Sep; 34 (9): 1501-1508.
  • Buonocore M. Neuralgia. Journal of Symptoms and Signs, 2013 June 19; 2 (5).
  • Buonocore M, Gagliano M C, Bonezzi C. Dynamic mechanical allodynia following finger amputation: Unexpected skin hyperinnervation. World J Clin Cases, 2013 September 16; 1 (6): 197-201.
  • Buonocore M. Unilateral peripheral neuropathic pain: The role of neurodiagnostic skin biopsy. World J Clin Cases, 2014 February 16; 2 (2): 27-31.
  • Buonocore M, Demartini L, Bonezzi C. Can topical capsaicin induce a neuropathic pain? Pain, 2015 Jul; 156 (7): 1368-1369.
  • Buonocore M, Aloisi AM, Demartini L, Bonezzi C. Dynamic mechanical allodynia - one clinical sign, several mechanisms: five illustrative cases. Pain Practice. Pain Pract. 2016 Mar;16(3):E48-55. doi: 10.1111/papr.12416. Epub 2016 Feb 16.