Daniela Rossi
Professionista non medico

Contatta il professionista
Specializzazione
  • Farmacologia

Istruzione e formazione
Laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche presso l’Università degli Studi di Milano nel 1995, si è specializzata in Farmacologia nel 1997 presso lo stesso Ateneo. Durante questo periodo, inizia la sua esperienza nell’ambito della ricerca scientifica, interessandosi allo studio dei meccanismi che controllano l’omeostasi neurotrasmettitoriale in condizioni patologiche del sistema nervoso centrale. Nel 1997, inizia la tesi di Dottorato presso l’Università di Zurigo occupandosi del ruolo fisiopatologico della proteina prionica nelle Encefalopatie Spongiformi Trasmissibili. Consegue il Dottorato di Ricerca nel 2001. Già durante l’ultimo periodo di Dottorato, si sposta presso l’Imperial College - School of Medicine at St. Mary’s Hospital di Londra dove continua i suoi progetti di ricerca nell’ambito delle patologie neurodegenerative. Dal 2002 al 2009 prosegue la sua attività di ricerca presso i laboratori del Centro di Eccellenza sulle Malattie Neurodegenerative dell’Università degli Studi di Milano, dove sviluppa differenti linee di ricerca nell’ambito delle patologie del sistema nervoso, con un particolare interesse alla Sclerosi Laterale Amiotrofica. Nel contesto di questa malattia, descrive, per la prima volta, che non solo i neuroni, ma anche le cellule astrocitarie adiacenti possono andare incontro a degenerazione con un meccanismo eccitotossico. Dal 2006 al 2009 è membro del Comitato Scientifico del Centro di Eccellenza sulle Malattie Neurodegenerative dell’Università degli Studi di Milano. Dal 2009, ricopre l’incarico di Responsabile del Laboratorio di Ricerca sulle Malattie Neurodegenerative degli IRCCS Pavia, dove prosegue i suoi studi sulle malattie del motoneurone.

Attività Didattiche
Presso le Università degli Studi di Milano e Pavia, ha contribuito all’attività formativa di studenti con letture e seminari nell’ambito delle biotecnologie farmacologiche, della farmacologia per le malattie rare e della neurobiologia, oltre a svolgere attività di supervisione di tesisti e dottorandi.

Finanziamenti
Ha conseguito finanziamenti da enti nazionali (MIUR, Ministero della Salute, Fondazione Cariplo, Telethon), internazionali (European Molecular Biology
 
Organization, Association Francaise contre les Miopathies – Téléthon), e da Fondazioni private.

Brevetti
L’attività di ricerca del Laboratorio ha portato nel corso del 2014 alla realizzazione di un brevetto in ambito farmacologico rilasciato dall’ufficio brevetti degli Stati Uniti e, nel 2018, al deposito di una domanda di brevetto PCT.

Appartenenza a Società Scientifiche
Società Italiana di Neuroscienze, Mediterranean Neuroscience Society, International Society for Neurochemistry, European Society for Neurochemistry.
 

Presta servizio in queste sedi

Profili simili