Laboratori di ricerca sperimentale

L’Area di Ricerca per “Studio di markers biologici di infiammazione nell’esalato” nasce nel 2016 e si occupa della ricerca di nuovi biomarcatori tramite metodiche non invasive in patologie respiratorie ed internistiche quali broncopneumopatia cronico-ostruttiva, asma bronchiale, insufficienza respiratoria, cardiopatia ischemica,  demenze ed obesità.

Il Laboratorio per lo Studio Integrato del Sistema Nervoso Autonomo e dell’Attività Cardiorespiratoria svolge attività clinica e di ricerca prevalentemente nell’ambito delle patologie cardiovascolari, con particolare riferimento alla cardiopatia ischemica e allo scompenso cardiaco. Per quanto attiene a condizioni extracardiache rappresentano argomento d’interesse le patologie di natura nervosa centrale o di tipo sistemico che coinvolgono il sistema neurovegetativo e la sincope neuromediata.

 

Il Laboratorio si è occupato prevalentemente dell’innovazione tecnologica della palestra e dei programmi di riabilitazione reumatologica. E’ stata posta attenzione allo sviluppo della piattaforma di Teleriabilitazione, realizzata nell’ambito della Ricerca Industriale finanziata dal MIUR “Messa a punto di nuove metodologie per la Teleriabilitazione”.

Il laboratorio è stato istituito alla fine del 2014. Svolge attività di ricerca con metodiche di imaging strutturale e funzionale in ambito neuroscientifico, con particolare riferimento allo studio delle modificazioni cerebrali indotte dalle patologie neurologiche e dai trattamenti riabilitativi. In ambito cardiologico l’attività di ricerca è finalizzata alla valutazione del grado di denervazione cardiaca correlata a diverse patologie cardiologiche, con particolare riferimento a quelle aritmogene.

 

Attività di Ricerca

Il Servizio Autonomo di Medicina del Sonno svolge attività clinica e attività di ricerca nel campo dei disturbi respiratori primitivi durante il sonno, della funzione respiratoria durante il sonno in corso di altre patologie respiratorie o sistemiche, principalmente cardiache, neurologiche e neuromuscolari, e nel campo della ventilazione meccanica non invasiva.

 

Aree di attività 

Presso l'IRCCS Maugeri di Pavia si svolge ricerca di base e applicata nel campo della Bioingegneria della Riabilitazione. In particolare l'attività svolta si riferisce alle seguenti tematiche principali:

L’Unità Operativa di Cardiologia Molecolare svolge attività clinica e attività di ricerca sia epidemiologica che sperimentale nel campo delle cardiopatie ereditarie e con particolare riguardo alle malattie aritmogene ed alla morte improvvisa, per le quali questa U.O. rappresenta un Centro di riferimento a livello Europeo.

 

Attività Clinica