Stefano Candura
Responsabile di servizio, Dirigente medico

Richiedi appuntamento
Specializzazione
  • Medicina del lavoro

Istruzione e Formazione:

  • 1985 Laureato con lode in Medicina e Chirurgia;
  • 1989 specialista con lode in Medicina del Lavoro presso l’Università degli Studi di Pavia.

 

Esperienze lavorative:

  • Servizio militare svolto come ufficiale medico (attualmente nella riserva di complemento con il grado di capitano);
  • dal 1987 al 1989, borsista presso la Fondazione Salvatore Maugeri;
  • fino al 1992 senior postdoctoral fellow presso la University of Washington, Seattle, USA;
  • dal 1991 al 2000, Ricercatore universitario in Medicina del Lavoro presso l’Ateneo pavese;
  • dal 2000 a tutt’oggi Professore ordinario di Medicina del Lavoro (e Direttore di Sezione), sempre a Pavia, dove dirige la Scuola di specializzazione in Medicina del Lavoro;

Titolare dell’insegnamento Occupational Medicine nel corso di laurea Medicine and Surgery “Harvey” (in lingua inglese). Inoltre, docente in corsi di laurea triennali, scuole di specializzazione, master, corsi di dottorato di ricerca. Nel contempo responsabile d’unità operativa in Fondazione Maugeri.

Membro della Società Italiana di Medicina del Lavoro e Igiene Industriale e della Società Italiana di Tossicologia. Componente del Comitato di redazione del Giornale Italiano di Medicina del Lavoro ed Ergonomia.

Le competenze professionali riguardano la didattica universitaria, la ricerca scientifica, l’attività clinica specialistica (medicina occupazionale e ambientale), l’ambito forense (perito e consulente tecnico in diversi procedimenti giudiziari, penali e civili).

Esperienza pluridecennale con pazienti, lavoratori, studenti, colleghi universitari e ospedalieri, dirigenti aziendali, magistrati, avvocati.

Già responsabile di progetti di ricerca finalizzata ministeriale, è autore di oltre 360 pubblicazioni scientifiche, tra articoli su riviste internazionali e nazionali, monografie, collaborazioni a libri, atti di convegni e congressi, abstract, articoli di divulgazione scientifica, recensioni.

L’attività clinica e di ricerca riguarda principalmente la tossicologia occupazionale e ambientale, la patologia da amianto, i disturbi muscolo-scheletrici da sovraccarico biomeccanico, lo stress lavoro-correlato, il reinserimento lavorativo dopo infortunio o cardiopatia.

Profili simili