Prevenzione, cardiologie aperte a Lumezzane e Milano

Cardiologie aperte: la Maugeri offre prevenzione gratuita a Lumezzane (Bs) e Milano. In Val Trompia visite ed elettrocardiogrammi gratuiti, nel capoluogo lezioni di cuore

Nell’ambito della settimana che l’Associazione nazionale medici cardiologi ospedalieri – ANMCO dedicata alla prevenzione, Campagna per il Tuo cuore – Cardiologie aperte 2020, si mobilitano due Istituti Maugeri molto noti per il livello delle proprie attività cardiologico-riabilitative.

Qui Lumezzane: elettorcardiogrammi e valutazione del rischio

All’IRCCS Maugeri Lumezzane (Bs) nel pomeriggio di due giornate, martedì 11 e giovedì 13 febbraio, l’équipe guidata dal primario nonché direttore scientifico Simonetta Scalvini offrirà visite gratuite, comprensive di elettrocardiogramma con valutazione del rischio cardiovascolare. Si potrà accedere senza appuntamento, presentandosi all’Ufficio Accettazione (via Mazzini 129), muniti di tessera sanitaria e poi accedere agli ambulatori, posto al piano – 3.

“Offriremo ai cittadini informazioni sui corretti stili di vita”, spiega Scalvini,, “eseguendo un elettrocardiogramma e misurare la pressione arteriosa. A tutti forniremo una valutazione del rischio cardiovascolare”.

Qui Milano, lezioni di cuore

All’IRCCS Maugeri di Via Camaldoli 64 invece, guidati dal direttore, Laura Dalla Vecchia, cardio-angiologa molto apprezzata anche per le sue ricerche, mercoledì 12 febbraio, gli specialisti di varie discipline, cardiologi in primis ma anche dietologi e psicologi, offriranno ai cittadini una vasta panoramica di cosa è necessario per la salute del cuore.

Abbia voluto mobilitarci tutti”, dice Dalla Vecchia, “per offrire ai cittadini una serie di lezioni con linguaggio semplice e l’approccio cordiale, delle piccole lezioni di cuore con cui vorremmo comunicare l’importanza degli stili di vita, dell’alimentazione, dell’attività fisica regolare e, poi, se qualche malattia di si profilasse, del grande valore dell cardiologica riabilitativa”.

Nella sala incontro dell’Istituto, dalle 14,30 alle 17,00, sul tema, “Perché e come prevenire: i fattori di rischio cardiovascolare”, interverrà Giuseppina Cassetti (Internista), su “Alimentazione e cuore: nutrizione clinica e dieta sana per pazienti cardiopatici”, sarà la volta di Silvia Briganti, dietologa, e Paola Mariani, dietista. “L’infarto miocardico. Perché è un’emergenza?” è il titolo dell’intervento della cardiologa Edvige Palazzo Adriano mentre il fiosterapista Paolo Parazzoli parlerà de “L’importanza di mantenersi attivi” e Maurizio Bussotti, un altro cardiologo, spiegherà “Che cosa è la riabilitazione cardiologica?”. Non mancherà la relazione della stessa Dalla Vecchia, su “Perché è importante seguire la terapia”, mentre su “Zucchero e cuore” toccherà alla geriatra Mariaconcetta Diana. A chiudere la serata, prima delle domande dei pazienti, dei famigliari o dei semplici cittadini, la relazione della psicologa Marinella Sommaruga su “Vivere con una malattia cronica”.