IRCCS Pavia, tre professioniste premiate da OnDa

Ci sono anche loro tre, fra le 206 donne che l'Osservatorio nazionale sulla salute della Donna e di genere - OnDa ha individuato negli ospedali con "bollino rosa", per essersi particolarmente distinte nella lotta al Covid.

Si tratta di Annalisa Carlucci, pneumologo, Barbara Maiorca, infermiera e Anna Castagnola, operatrice socio-sanitaria. 

Hanno lavorato tutte e tre nel primo reparto Covid dell'IRCCS Pavia, quello diretto da Piero Ceriana

Carlucci, brindisina, laureata e specializzata alla Cattolica a Roma, è alla Maugeri dal 2000, lavorando nella Pneumologia dell'Istituto. Dallo scorso anno è professore associato in Malattie respiratorie presso l'Università Insubria di Varese ma continua a svolgere l'attività clinica a Pavia. 

Sempre nel 2000 e sempre in Pneumologia, prese servizio Barbara Maiorca, pavese, che però, due anni fa, si era spostata all'Ambulatorio di Allergologia da dove, nel pieno della emergenza, stante la sua lunga esperienza con le malattie respiratorie, le avevano proposto tornare in reparto, per entrare quindi nella prima Area Covid dell'Istituto.

Anna Castagnola, di Pavia, invece presta servizio nel reparto dedicato alla Pneumologia riabilitativa dal 2014. 

Tutte e tre si sono distinte per impegno e abnegazione, nelle attività di cura, durante i lunghi mesi della pandemia.