Tumori dello stomaco

I tumori dello stomaco possono avere origini diverse: dalla parete interna detta mucosa, oppure dagli strati più profondi o dal tessuto linfatico.

I fattori di rischio principali per l’insorgenza di questa tipologia di tumori sono cattive abitudini alimentari (assunzione eccessiva di cibi salati e scarsa assunzione di frutta e verdura), infiammazione cronica, anemia, ereditarietà, fumo da sigaretta, polipi o ulcere gastriche.

I sintomi sono simili a quelli della gastrite o delle ulcere e possono quindi in una prima fase portare a una diagnosi non corretta; si accusano nausea, difficoltà di digestione, mancanza di appetito, assunzione possibile solo di piccole quantità di cibo.

La diagnosi viene effettuata con la gastroscopia e con esami atti a ricercare l’Helicobacter pylori principale responsabile delle infiammazioni gastriche.