Trauma cranico

Con trauma cranico si intende qualsiasi danno che coinvolge il cranio derivato da un evento meccanico, ad esempio quando si sbatte forte la testa, e coinvolge sia la struttura ossea sia il contenuto.

I traumi cranici si possono classificare in relazione al tipo di trauma subito, lieve, moderato o grave, o all’area interessata dal trauma, focale quando interessa solo un'area definita del cervello, diffuso quando sono coinvolte più aree cerebrali.

I sintomi possono variare in relazione al tipo di trauma occorso e possono essere di diversa intensità. È importante rivolgersi subito a un medico poiché i sintomi potrebbero non manifestarsi subito dopo l’evento traumatico, ma avere importanti conseguenze.

La diagnosi viene fatta attraverso l’analisi dei sintomi e della loro intensità e esami strumentali, quali TAC e risonanza magnetica per individuare eventuali lesioni ossee, cerebrali, presenza di ematomi o emorragie.