Pleurite

La pleura è una membrana costituita da due foglietti sierosi che rivestono l’interno della cavità toracica (pleura parietale) e circondano i polmoni (pleura viscerale). 

Quando si infiamma, l’infiammazione può essere acuta o cronica, si parla di pleurite o dolore toracico pleurico, poiché il dolore al petto, che si acutizza quando si respira in modo profondo o quando si tossisce, è il sintomo più importante. Altri possibili sintomi sono: brividi, febbre, diarrea, mal di gola, dolore alle articolazioni, sintomi simili a quelli dell’influenza, tachicardia.

Può essere causata da virus o da batteri, o essere conseguenza di altre patologie quali artrite reumatoide, embolia polmonare, malattie correlate all’esposizione all’amianto, trauma toracico,…

La pleurite in quanto stato infiammatorio può talvolta portare a infezioni polmonari o formazione di aderenze che rendono la respirazione difficoltosa.

Il primo esame diagnostico viene effettuato dal medico attraverso l’auscultazione con stetoscopio, si procederà poi con la misurazione della pressione arteriosa, della frequenza cardiaca e l’esecuzione di esami del sangue, analisi dell’espettorato ed esami strumentali quali radiografia toracica, toracentesi, tomografia computerizzata TC, risonanza magnetica.