Fibrosi cistica

La fibrosi cistica è una malattia genetica rara, dovuta a un’alterazione genetica. Colpisce molti organi, tra i quali i maggiormente colpiti sono i bronchi e i polmoni dove si generano infezioni e infiammazioni che possono portare a insufficienza respiratoria, e il pancreas impedendo agli enzimi pancreatici di raggiungere l’intestino e di conseguenza la digestione e l’assimilazione dei cibi.

È una patologia complessa, i sintomi e la loro intensità posso variare da paziente a paziente. La malattia si manifesta principalmente attraverso perdita progressiva della funzione polmonare, carenza di vitamine liposolubili, difficoltà nella digestione di grassi, proteine e amidi.