Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva BPCO

La Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva BPCO Ã¨ una malattia frequente, prevenibile e trattabile, caratterizzata da una persistente limitazione del flusso aereo; è solitamente evolutiva e associata a una aumentata risposta infiammatoria cronica delle vie aeree, e soprattutto del polmone, a particelle nocive o gas.
È una delle principali cause di morbilità e mortalità nel mondo e è il risultato di un’esposizione persistente a fattori di rischio, quali l’inquinamento ambientale, professionale e quello degli ambienti interni. Spesso la sua prevalenza è direttamente correlata alla prevalenza dell’abitudine tabagica, cioè del fumo di sigarette. Le riacutizzazioni e la presenza di comorbilità contribuiscono alla gravità complessiva nei singoli pazienti. 

La diagnosi di BPCO dovrebbe essere presa in considerazione in tutti i pazienti che presentano dispnea, tosse cronica o espettorazione e/o una storia di esposizione ai fattori di rischio per la malattia. In questo contesto clinico per la diagnosi è richiesta una valutazione spirometrica.

La valutazione di gravità della BPCO deve considerare singolarmente i seguenti aspetti della malattia:

  • livello dei sintomi del paziente: la BPCO può essere accompagnata da molteplici sintomi e per questo motivo è raccomandata una valutazione completa dei sintomi piuttosto che una sola misura della dispnea. A tal proposito sono attualmente disponibili due questionari: il COPD Assessment Test (CAT) e COPD Control Questionnaire (CCQ);
  • grado di ostruzione bronchiale;
  • rischio di riacutizzazioni: una riacutizzazione è un evento acuto caratterizzato da un peggioramento dei sintomi respiratori del paziente, che va oltre le normali variazioni giornaliere e determina un cambiamento nel trattamento. La frequenza delle riacutizzazioni varia notevolmente tra i pazienti;
  • presenza di comorbilità: poiché la BPCO viene in genere diagnosticata in soggetti di mezza età fumatori di lunga data, viene frequentemente registrata la presenza di una varietà di altre malattie correlate al fumo o all’invecchiamento.