Una Giornata per il Cuore

Il 29 si celebra in tutto il mondo la Giornata del Cuore. Nel nuovo Spazio Maugeri di Milano, visite gratuite

 

Le malattie cardiovascolari sono da alcuni anni la prima causa di morte in Italia, avendo superato nel 2008 i decessi provocati dai tumori.

La responsabilità va ricercata negli stili di vita, sempre più sedentari, nell’alimentazione, nell’abitudine al fumo. Influisce anche la rapidità, talvolta letale, con cui certe patologie si manifestano, come nel caso dell’arresto cardiaco, cui oggi si cerca di rimediare con l’installazione di defibrillatori negli ambienti più frequentati.

Un’altra componente che provoca la cosiddetta morte improvvisa, è quella genetica: ci sono molte persone che spesse sono affette da cardiopatie ereditarie rare senza saperlo o con sintomi non del tutto evidenti. Proprio in Maugeri, a Pavia, dal 1997, opera il più autorevole centro italiano per la diagnosi, con l’Ambulatorio di Cardiologia molecolare, che a oggi ha accertato oltre 6mila casi.

L’arma principale resta la prevenzione, soprattutto quella primaria, basata su stili di vita corretti e controlli medici regolari, ma anche quella secondaria, che fa leva sulla diagnosi precoce ed è da mettere in atto all’insorgere della malattia, per guarirne o comunque evitarne il progresso.

Se poi una patologia dovesse avere episodi più importanti, è la prevenzione terziaria, con un’adeguata e costante attività riabilitativa e una scrupolosa aderenza alle terapie, a diventare l’orizzonte entro cui il paziente deve muoversi.

La Giornata Mondiale del Cuore, celebrata in tutto il mondo il 29 settembre, vuol sensibilizzare i cittadini a prendersi cura di sé e a prevenire patologie che potrebbero precludere gravemente la qualità della loro vita, se non a interromperla precocemente.

In 12 dei 18 Istituti Maugeri in Italia sono presenti unità operative cardiologiche e anche negli altri operano spesso specialisti cardiologi. È questa esperienza, soprattutto quella pavese e milanese, che si innesta nel nuovo Spazio Maugeri Milano Largo Augusto, da poco aperto nel centro storico cittadino.

Qui i pazienti potranno farsi seguire da cardiologi autorevoli come, tra gli altri, Roberto Pedretti, primario all’IRCCS Maugeri Pavia e capo del Dipartimento di Cardioangiologia riabilitativa Maugeri a livello nazionale, e Laura Dalla Vecchia, direttore dell’IRCCS Maugeri Milano.

 

Venite a conoscere entrambi il 12 ottobre, a Milano, allo Spazio Maugeri Milano Largo Augusto: sarà il modo di festeggiare ancora la Giornata Mondiale del Cuore, di conoscere tanti bravi specialisti e visitare un luogo, nuovo e accogliente, che può aiutare a ri-comprendere quanto la salute sia un bene prezioso.

 

Prenota la tua visita gratuita allo 02.76014645

 

Visita Spaziomaugeri.it