Ernesto Losavio
Dirigente medico

Richiedi appuntamento

Ambulatorio di Neuro riabilitazione - Unità spinale - GCLA

In questo ambulatorio si esegue la valutazione di pazienti con patologie del Sistema Nervoso Centrale e Periferico. In particolare pazienti con esiti di stroke o di Gravi Cerebrolesioni Acquisite (GCLA), con deficit motori, del linguaggio, della deglutizione ed eventuali turbe neuropsicologiche. Spesso i pazienti con GCLA sono anche portatori di tracheostomia e di sondino naso-grastico (SNG) o Gastrostomia Endoscopica Percutanea (PEG). Altri pazienti che vi afferiscono sono i soggetti con lesioni midollari, para e tetraplegici, con deficit o assenza di motilità agli arti inferiori o ai quattro arti, spesso con turbe vescicali, intestinali e genito-sessuali, per le quali vengono messi in atto precisi percorsi diagnostico-terapeutici.

Ambulatorio di Neurofisiologia clinica (Neurofisiopatologia)

A questo ambulatorio afferiscono prevalentemente pazienti con patologie del Sistema Nervoso Centrale, con particolare attenzione a pazienti con esiti di gravi cerebrolesioni, con disturbi protratti della coscienza (stati vegetativi e/o di coscienza minima) o affetti da patologie midollari di tipo acquisito (prevalentemente traumatico) o infiammatorie o degenerative o esiti di ictus cerebrali o degenerative (ad esempio sclerosi multipla o sclerosi laterale amiotrofica). Vengono eseguite indagini per la valutazione di  pazienti con patologie quali mielopatie, radicolopatie, polineuropatie a varia eziologia, malattie della trasmissione neuromuscolare, miopatie. Viene inoltre eseguito lo studio elettrofisiologico del pavimento pelvico (elettromiografia dei muscoli del pavimento pelvico, riflessi sacrali) in pazienti con vescica ed intestino neurologico. Tali procedure vengono utilizzate nell’ambito del reparto per la valutazione prognostica funzionale dei pazienti in regime di ricovero oltre che per le visite di controllo ambulatoriali.  

Ambulatorio di Riabilitazione neuromotoria (palestra)

Nella palestra di Neurologia - Neuroriabilitazione-U.S. le attività che si svolgono vertono essenzialmente sulla rieducazione neuromotoria dei pazienti con gravi cerebrolesioni, lesioni midollari e post-stroke. Si utilizzano programmi individuali di rinforzo muscolare, di training della stazione eretta e di training della deambulazione che hanno come obiettivo il recupero funzionale dell'utente. Il servizio di terapia occupazionale si occupa di valutazione e addestramento all'uso degli ausili e ri-allenamento delle prassie di vita quotidiana.  La gravità dei soggetti ricoverati richiede molto spesso un trattamento individuale respiratorio utilizzando tecniche di rinforzo dei muscoli respiratori e apparecchi per la disostruzione bronchiale (Pegaso, Free-Aspire). Nel servizio di riabilitazione del Pavimento Pelvico afferiscono tutti gli utenti affetti da patologie vescico-sfinteriche (Incontinenza urinaria e fecale, ritenzione urinaria, dolore pelvico).  

Ambulatorio di Urodinamica - Genito sessuale - Intestino neurologico

In questo ambulatorio vengono valutati i pazienti con problematiche di svuotamento vescicale da patologie neurologiche; problematiche di svuotamento intestinale da patologie neurologiche; problematiche della erezione ed eiaculazione da patologie di tipo neurologico.  Urodinamica: i pazienti vengono visitati con esame obiettivo generale, neuro-fisiatrico e del pavimento pelvico. La valutazione strumentale prevede l’esecuzione di un esame urodinamico completo ed effettuato per singole prestazioni in base alle esigenze cliniche e una valutazione neurofisiologica del pavimento pelvico. In base ai risultati vengono fornite indicazioni terapeutiche su come gestire la vescica (terapia farmacologica, cateterismo intermittente con relativo programma di addestramento).  Intestino neurologico: iproblematiche della erezione ed eiaculazione da patologie di tipo neurologico.   con esame obiettivo generale, neuro-fisiatrico e del pavimento pelvico. Si effettua indagini strumentali e una valutazione neurofisiologica del pavimento pelvico. La terapia prevede l’impostazione di evacuazioni programmate mediante utilizzo di terapia farmacologica personalizzata o con l’utilizzo del lavaggio intestinale transanale. Viene effettuato l’addestramento del paziente e/o del caregiver all’utilizzo della metodica. Fisiopatologia genito-sessuale: i pazienti vengono visitati con esame obiettivo generale, neuro-fisiatrico e del pavimento pelvico. La valutazione strumentale prevede l’esecuzione della rigidometria notturna e lo studio della eiacuazione mediante vibromassaggio e una valutazione neurofisiologica del pavimento pelvico. La terapia prevede farmaci per os o l’esecuzione della farmacoprotesi intracavernosa con prostaglandine. Per questa seconda metodica terapeutica viene previsto un addestramento del paziente e/o della partner.

Presta servizio in queste sedi

Profili simili