Oncologia

Oncologia generale

Questa area di cura è rivolta agli aspetti diagnostici e terapeutici delle varie patologie oncologiche dell’adulto, sia tumorali ad alta incidenza, quali carcinoma mammario, tumori polmonari e neoplasie gastroenterologiche e patologie dell’apparato riproduttivo maschile e femminile, sia per neoplasie a bassa incidenza e rare.

Nell’IRCCS Pavia si garantisce al paziente un elevato standard qualitativo di diagnosi e trattamento delle patologie neoplastiche, sviluppando nel contempo una vasta area di ricerca sia clinica sia di base che renda possibile lo sviluppo di trattamenti innovativi.

La presa in carico globale del paziente comprende a seconda delle necessità: l’accesso ambulatoriale per prime visite e controlli; l’accesso in ricovero diurno (MAC) per somministrazione di farmaci chemioterapici; immunoterapia; terapie biologiche; terapie sperimentali; terapia di supporto; emotrasfusioni; toracentesi; paracentesi; BOM; agobiopsie epatiche, dei tessuti molli, linfonodali ed ossee.

La degenza è dedicata a diagnosi, gestione delle problematiche cliniche e terapie complesse. Un’attività strettamente correlata ad altre secondo Percorsi diagnostici terapeutici assistenziali - PDTA specifici per patologia, per fornire al paziente un approccio diagnostico-terapeutico realmente multidisciplinare, che tenga conto di tutte le specifiche competenze operanti all'interno dell'Istituto.

In particolare le attività oncologiche sono parte integrante della Breast Unit (vedi Senologia).

Oncologia traslazionale

Recentemente attivata all’IRCCS Pavia, si pone come obiettivi principali della propria attività quelli di fornire ai pazienti oncologici, in particolare a quelli affetti da neoplasie urologiche (tumori del rene, della prostata e della vescica), terapie mediche innovative, anche sperimentali, disponibili solo in pochi Centri selezionati italiani ed internazionali.

Più in generale, l’Oncologia traslazionale vuole offrire al maggior numero possibile di pazienti un approccio terapeutico integrato, in collaborazione con altri specialisti Maugeri, che persegua il più possibile il concetto di Oncologia di precisione.

Radioterapia 

La Radioterapia è una delle tre principali modalità terapeutiche, insieme a chirurgia e chemioterapia con le quali viene spesso somministrata, per la cura dei tumori. Impiega radiazioni ionizzanti che vengono indirizzate nel modo più preciso possibile sulla regione corporea interessata dalla malattia con l’intento di “uccidere” le cellule malate. 

È presente all’IRCCS Pavia, con un Servizio dedicato che si è profondamente rinnovato nel 2010 ed è dotato di queste apparecchiature come:

  • TC simulatore volumetrico multislice a 16 starti;
  • elaboratore per studio fisico dosimetrico su scansione TC tramite TPS dedicato Elaboratore per ricostruzione 3D di scansioni TC;
  • acceleratore lineare digitale di nuova generazione per tecniche radioterapiche volumetriche a 2 energie di fotoni (6 MV e 16 MV) e 5 energie di elettroni (6, 9, 12, 15, 18 MeV), collimatore multi lamellare a 120 lamelle e sistema di verifica TC integrato;
  • acceleratori lineare con sistema di verifica portale a 2 energie di fotoni (6 MV e 15 MV) e 6 energie di elettroni (4.5 MeV - 15 MeV), collimatore multi lamellare a 60 lamelle e sistema elettronico per l’acquisizione di immagini portali.

Attrezzature che consentono radioterapia conformazionale 3D (3DCRT) transcutanea; intraoperatoria (IORT); ad intensità modulata (IMRT-VMAT); guidata dalle immagini (IGRT); ipofrazionata; parziale accelerata della mammella (PBI); e con controllo attivo del respiro. 

 

 

ordinamento: 
06