Tac del capo

La Tomografia computerizzata (TC) cerebrale è un esame diagnostico che permette di elaborare immagini di sezioni del corpo attraverso i raggi X. La TC cerebrale consente di compiere indagini per lo studio e la valutazione in caso di: ictus e di altre lesioni di natura vascolare, traumi, tumori, demenze, controllo di pazienti con patologie neurologiche non stabilizzate (quindi ictus in fase acuta o traumi recenti), controllo in pazienti con idrocefalo, malattie infiammatorie. Il paziente viene fatto sdraiare su un lettino che si muove orizzontalmente all'interno di un tubo radiogeno aperto davanti e dietro. Per ottenere immagini di qualità è necessario che il paziente rimanga immobile per tutto il tempo dell’esame. Le informazioni vengono raccolte da un computer che elabora le immagini leggibili in tutti i piani dello spazio. La TC dura in media cinque minuti. L'esame può essere eseguito con e senza mezzo di contrasto iodato. L’esame non è doloroso, il paziente avvertirà soltanto un leggero rumore provocato dal macchinario, che essendo un tubo aperto generalmente non provoca problemi di claustrofobia.