Maria Ruccia
Direttore sanitario

Richiedi appuntamento
Specializzazione
  • Igiene e Medicina preventiva
  • Medicina del lavoro

Istruzione e formazione:

  • 1978 Diploma di Maturità Classica,
  • 13/11/1986 Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Chieti. 
  • Abilitata all’esercizio della professione nell’anno/sessione 1986 
  • 17/10/1990 Specializzazione in Medicina del Lavoro, presso l’Università degli Studi di Bari.
  • Corso di perfezionamento in “Igiene ed Organizzazione Ospedaliera” presso l’Istituto di Igiene dell’Università degli Studi di Bari, discutendo la tesi ”Ottimizzare i processi attraverso il monitoraggio continuo delle attività: Obiettivo–Qualità ed efficienza presso un Centro Procreazione Assistita” (della durata  di un anno accademico)
  • Executive Master: Il medico advisor componente del nucleo di valutazione regionale e delle U.V.A.R. ai sensi della D.G.R. 1800/98 (della durata di un anno/180 ore)
  • Corso intensivo di formazione: “Protocollo revisione d’uso dell’ospedale”, presso Ospedale Niguarda-Milano (della durata di una settimana ed avendo superato il test finale con il punteggio di 29/30)
  • Presso la SDA L. Bocconi, partecipazione al “Corso di Organizzazione e Gestione in Sanità-CORGESAN” (analisi e progettazione organizzativa, metodologie quantitative d'azienda, programmazione, controllo di gestione, gestione del personale, capacità relazionali, qualità in sanità), per un complesso di ore pari a 350 di cui 270 in sede e 180 ore in distance learning.
  • Conseguimento dell’ Executive Master in Management Sanitario” presso la SDA L. Bocconi, discutendo la tesi “Progetto dell'assetto del sistema di contabilità analitica presso una Casa di Cura”. Durante tale percorso formativo, ho partecipato all'attività del progetto “Diagnosi Sistemi Aziendali”, dal 14 al 17 settembre 2004, presso la Casa di Cura “Pineta Grande” di Caserta (durata triennale, pari a 800 ore di attività didattiche strutturate (in aula e in distance learning)
  • Corso Qualificato per “Auditor e Lead Auditor Sistemi di Gestione” per Valutatore di Sistema Gestione Qualità certificato CEPAS (corso 40 ore) e superamento del relativo esame.
  • Corso teorico-pratico finalizzato alle sperimentazioni del Progetto “Mattoni – Misura dell’Outcome” “Valutazione osservazionale degli esiti di interventi sanitari” presso l’Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con il Dipartimento di Epidemiologia - ASL RM E per un totale di 11 ore di formazione
  • Dal 05/12/89 al 15/02/95 Dirigente Medico presso la Direzione Sanitaria Case di Cura Riunite – Bari, dal 16/02/95 al 23/03/98 Vice Direttore Sanitario, sempre presso le Case di Cura Riunite. Dal 16/02/95 al 23/03/98 Medico Competente presso la stessa Casa di Cura (sorveglianza sanitaria eseguita su 2000 dipendenti).

Esperienza professionali:

  • Dal 24/03/98 al 28/02/2002 Vice Direttore Sanitario, presso la Casa di Cura Santa Maria – Bari, dal 01/03/2002 al 08/09/2003 Direttore Sanitario, presso la Casa di Cura Santa Maria – Bari.
  • Dal 01/11/2004 al 05/09/2005 Direttore Sanitario presso la Casa di Cura “Casa Bianca” a Cassano delle Murge.
  • Dal 2009 al 2017 Dirigente Medico c/o l’A.R.e S. per le attività di supporto alle Aree di direzione dell’Agenzia Sanitaria (realizzazione dei programmi per la promozione di stili di vita salutari, prevenzione e comunicazione pubblica sulla salute, attraverso lo sviluppo di strategie e linee progettuali tese ad attuare la garanzia costituzionale del diritto alla salute e di tutti i diritti sociali e civili in ambito sanitario).

Altre incarichi:

  • facente parte del gruppo di lavoro del Progetto di Ricerca “Revisione e sviluppo organizzativo delle strutture ospedaliere con particolare riferimento alle Reti Cliniche “- Sottotitolo “Laboratorio per le Reti Ospedaliere” (AGENAS); componente del Tavolo Tecnico finalizzato all’implementazione e al monitoraggio del “Percorso Diagnostico Terapeutico” per il Diabete Mellito e le malattie Metaboliche;
  • facente parte del Gruppo di Lavoro del “Progetto Nardino-Care Puglia”; componente del Gruppo di Lavoro per l’ Elaborazione di linee guida di indirizzo e criteri operativi per la strutturazione e il dimensionamento degli ospedali".(RC 2011)-AGENAS; componente del Tavolo per la riorganizzazione della “Rete Emergenza-Urgenza” ai fini del recente Piano di Rientro;
  • componente del Tavolo Tecnico finalizzato all’implementazione di Protocollo Diagnostico-Terapeutico nell’Ipertensione polmonare; componente del Tavolo Tecnico per la Medicina Interna e per la Fibrillazione Atriale nell’ambito del Progetto CROSS; componente del Tavolo Tecnico Progetto PDTRA: “Dall’analisi epidemiologica al processo di efficientamento nel trattamento multidisciplinare del paziente con sclerosi multipla - Regione Puglia”;
  • componente Tavolo Tecnico “Rete Nefrologica Regionale” e di quella “Oncologica”; componente Tavolo Tecnico pe la definizione delle “Breast Unit“.
  • referente Tecnico nell’ambito del Comitato LEA a livello Ministeriale.

Presta servizio in queste sedi

Profili simili