Elena Morisani
Medico

Richiedi appuntamento

Ambulatorio di Fisiatria oncologica

Questo ambulatorio di I livello  tratta le patologie e condizioni  funzionali più frequenti,   che provocano solitamente disabilità associata a dolore cronico lievi.  Vengono messe in questo ambulatorio anche le condizioni non chiare  che eventualmente  potranno essere meglio monitorate e trattate in un secondo tempo presso  gli  ambulatori specialistici di II livello  a  situazione chiarita.    

Ambulatorio di Recupero e Rieducazione Funzionale RRF

In questo ambulatorio i pazienti sono inseriti in percorsi riabilitativi che si articolano in una serie di valutazioni ed interventi riabilitativi personalizzati in riferimento alla patologia di cui il paziente è portatore.  In fase di ingresso, valutazione clinico-funzionale del paziente con:  scala del dolore, localizzazione, irradiazione; score  stazione eretta, e deambulazione; passaggi posturali; range articolare e forza muscolare; scala FIM e Barthel index. Programma riabilitativo: fisiokinesiterapia: mobilizzazione passiva e attiva; esercizio terapeutico conoscitivo Perfetti; bobath; tecnica Kabat; rieducazione posturale globale; tecnica McKenzie; tecnica Mezieres; tecnica cranio-sacrale; tecnica Pompages; ginnastica respiratoria; esercizi di equilibrio; correzioni posturali; rieducazione al carico e al passo; addestramento care-givers; addestramento alle attivita della vita quotidiana; allungamento neuromuscolare; allenamento muscolare semplice.  Amputazioni (arto inferiore): fisiokinesiterapia; messa a punto apparecchio ortesico; bendaggio funzionale; addestramento protesico; addestramento trasferimenti e alla caduta e alla discesa. Terapia fisica: elettroterapia: TransCutaneous Electrical Nerve Stimulation o stimolazione elettrica nervosa transcutanea (TENS); Ionoforesi; Trasferimento Energetico Capacitivo e Resistivo (TECAR), questa recente metodica riabilitativa si avvale di un macchinario che, sfruttando il principio del condensatore, determina uno spostamento di cariche elettriche; magnetoterapia; taping neuromuscolare propriocettivo. Lavoro dinamico: cyclette; kinetec; exergaming (Wii + balance board). In fase di dimissioni, valutazione clinico-funzionale del paziente con:  scala del dolore, localizzazione, irradiazione; score  stazione eretta, e deambulazione; passaggi posturali; range articolare e forza muscolare; scala FIM e Barthel index.

Ambulatorio di Riabilitazione e Recupero funzionale RRF (palestra)

La presa in carico del paziente si articola in una serie di valutazioni ed interventi riabilitativi personalizzati in riferimento alla patologia di cui il paziente è portatore. Di norma si articola in differenti fasi: valutazione all’ingresso, programma riabilitativo personalizzato, terapia fisica, lavoro dinamico, valutazione clinico-funzionale alle dimissioni.  

Ambulatorio di Riabilitazione neuromotoria (palestra)

Nella palestra di Neurologia - Neuroriabilitazione-U.S. le attività che si svolgono vertono essenzialmente sulla rieducazione neuromotoria dei pazienti con gravi cerebrolesioni, lesioni midollari e post-stroke. Si utilizzano programmi individuali di rinforzo muscolare, di training della stazione eretta e di training della deambulazione che hanno come obiettivo il recupero funzionale dell'utente. Il servizio di terapia occupazionale si occupa di valutazione e addestramento all'uso degli ausili e ri-allenamento delle prassie di vita quotidiana.  La gravità dei soggetti ricoverati richiede molto spesso un trattamento individuale respiratorio utilizzando tecniche di rinforzo dei muscoli respiratori e apparecchi per la disostruzione bronchiale (Pegaso, Free-Aspire). Nel servizio di riabilitazione del Pavimento Pelvico afferiscono tutti gli utenti affetti da patologie vescico-sfinteriche (Incontinenza urinaria e fecale, ritenzione urinaria, dolore pelvico).  

Presta servizio in queste sedi

Profili simili