Carlo Locatelli
Responsabile di servizio, Dirigente medico

Richiedi appuntamento

Istruzione e formazione

  • 1974, Maturità classica, Liceo Classico di Lodi.
  • 1982, laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Pavia, tesi “La fisostigmina nella sindrome anticolinergica centrale” (votazione: 108/110);
  • 1982, abilitazione all'esercizio della professione di medico chirurgo nella seconda sessione dell'anno, presso l'Università degli Studi di Pavia.
  • 1988, specializzazione in Farmacologia, indirizzo Tossicologia presso l'Università degli Studi di Pavia con tesi dal titolo: “Tecniche di depurazione in Tossicologia Clinica”;
  • 1988, dottorato di ricerca in Medicina del Lavoro ed Igiene Industriale presso le Università consorziate di Bari, Milano, Parma, Padova.
  • 1992, specializzazione in Anestesiologia e Rianimazione presso l'Università degli Studi di Milano, con tesi dal titolo: “Intossicazioni acute da metanolo per ingestione di vino adulterato”.
     

Esperienze professionali

  • 1992 a oggi, IRCCS Maugeri Pavia, direttore Centro Antiveleni. 
  • 1986-1992, aiuto medico, Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda Cà Granda, Milano, presso il I° Servizio di Anestesia e Rianimazione – Centro Antiveleni
  • 1982-1990, medico presso il Servizio di Anestesia e Rianimazione, presso il Pronto Soccorso
     

Incarichi

  • referente (per la Società Italiana di Medicina d’Emergenza-Urgenza - SIMEU) del “Corso di base di tossicologia clinica – B-TOX” e del “Corso avanzato di tossicologia clinica – ATOX” per medici d’urgenza (più di 90 corsi effettuati, con formazione di più di 1800 medici e 500 infermieri sul territorio nazionale);
  • referente (per la Academy of Emergency Medicine and Care - AcEMC) insieme alla Dr.ssa Valeria Petrolini dei corsi “Tossicologia clinica: procedure, diagnosi e trattamenti” e dei corsi Procedure in tossicologia clinica – B-TOX” e del corso “Sostanze d’abuso e nuove tipologie di consumo”;
  • coordinatore di numerosi progetti di ricerca corrente e finalizzata promossi da Istituzioni nazionali (IRCCS, ISPESL, ISS, Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e Dipartimento Politiche Antidroga, Ministero degli Interni, CNR);
  • ricercatore in progetti di ricerca finalizzata banditi da istituzioni europee e nazionali (CEE, Ministero Salute, ISS);
  • membro del board editoriale delle riviste: (i) Emergency Care Journal, (ii) Decidere in Medicina, (iii) Giornale Italiano di Medicina del Lavoro;
  • referee per 6 riviste scientifiche nazionali e internazionali;

 

 Società Scientifiche:

  • Società Italiana di Tossicologia (SITOX), membro del Consiglio Direttivo dal 2000 ad oggi, Vicepresidente dal 2002 al 2006, Presidente eletto dal 2009,European Association of Poison Centres and Clinical Toxicologists (EAPCCT), membro del Consiglio Direttivo e del Comitato Scientifico dal 2004 al 2008
  • Società Italiana di Medicina d’Emergenza-Urgenza (SIMEU), socio fondatore, membro del Consiglio Direttivo nazionale negli anni 2000-2004 (segretario negli anni 2002-2004)
  • Academy of Emergency Medicine and Care (AcEMC), socio fondatore, membro del Consiglio Direttivo, Segretario dal 2008 a oggi membro di varie commissioni nell’ambito delle diverse società scientifiche, prevalentemente nelle aree della formazione, organizzazione e delle grandi emergenze
  • Socio di Società Scientifiche (senza incarichi direttivi):
  • European Societies of Toxicology (EUROTOX) – come socio SITOX;
  • nternational Society of Toxicology (IUTOX) – come socio SITOX;
  • European Society of Emergency Medicine (EUSEM);
  • Società Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva (SIAARTI);
  • Società Italiana Terapia Intensiva (SITI);
  • Società Italiana Valori di Riferimento (SIVR);
  • Società Italiana per la Qualità dell’Assistenza Sanitaria (SIVRQ);
  • Associazione Italiana di Medicina delle Catastrofi (AIMC);
  • Incarichi specifici (dal 2000 a oggi) in commissioni/gruppi di lavoro di Istituzioni/Amministrazioni dello Stato e sovranazionali fra cui componente della Commissione Nazionale per la Previsione e Prevenzione dei Grandi Rischi (organo consultivo e propositivo del Servizio Nazionale di Protezione Civile - Presidenza del Consiglio dei Ministri) dal 2001;
  • esperto presso il Dipartimento nazionale della Protezione Civile - Presidenza del Consiglio dei Ministri per la formazione in tema di emergenze terroristiche NBCR;
  • componente del Gruppo Nazionale per la Difesa dai Rischi Chimico-Industriali ed Ecologici del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR);
  • componente (come medico esperto di intossicazioni) del REMPEC Regional Marine Pollution Emergency Response Centre for the Mediterranean Sea (UN Regional Centre, IMO-Internatinal Maritime Organization, UNEP-United Nations Environmental Programme);
  • esperto per l’Italia presso NATO (comando europeo, Bruxelles) per le emergenze chimiche;
  • componente di gruppi di lavoro per la formazione nelle emergenze chimiche presso NATO (comando europeo, Bruxelles);
  • componente di gruppi di lavoro (definizione del ruolo dei Centri Antiveleni nel SSN, gestione delle emergenze chimiche, scorta nazionale antidoti, sorveglianza sindromica, ecc.) presso il ministero della Salute;
  • componente della commissione regionale (regione Lombardia) per il bioterrorismo;
  • esperto e referente nazionale per la Difesa Civile e per il Ministero della Salute per la Scorta Nazionale Antidoti e per le emergenze da atti di terrorismo;
  • esperto per il rischio chimico, radio-nucleare e per il terrorismo presso la Prefettura di Pavia;
  • coordinatore per gli aspetti clinico-tossicologici del Sistema Nazionale di Allerta Rapida per le sostanze d’abuso (Dipartimento Politiche Antidroga-Presidenza del Consiglio dei Ministri).

Presta servizio in queste sedi

Profili simili