Patologie prostatiche

Le malattie della prostata si manifestano nella maggior parte degli uomini dopo i 60 anni, occasionalmente prima già dai 40 anni. Più frequentemente si tratta di infiammazioni, oppure di ingrossamento benigno, più raro il tumore maligno.

I disturbi possono riguardare bruciore unito a dolore durante la minzione nelle infezioni più acute, talvolta può comparire febbre o sangue nelle urine. In caso di ingrossamento benigno vi è un aumento delle minzioni e lo stimolo è improvviso e urgente. Il tumore è spesso asintomatico quindi la diagnosi è possibile solo attraverso un  esame urologico con esplorazione rettale e analisi del sangue specifiche.

Per la prevenzione del tumore prostatico è consigliabile una visita urologica annuale a partire dai 50 anni.