Nefropatie primitive e secondarie

Le nefropatie sono patologie a carico dei reni che possono causarne il malfunzionamento.

Le funzioni renali sono: depurazione, regolazione dei liquidi all’interno dell’organismo, mantenimento dell’equilibrio acido-base, regolazione della pressione arteriosa, metabolismo della vitamina D. Quando insorge l'insufficienza renale si sviluppano disturbi a carico di tutte queste funzioni fino alla comparsa dell'uremia, che se non trattata porta ad insufficienza renale terminale. L'unica possibilità per la sopravvivenza è la terapia sostitutiva della funzione renale. 

Le nefropatie più frequenti possono essere classificate in cinque gruppi: glomerulari, tubulointersiziali, ereditarie, vascolari, secondarie.

Sono patologie progressive, cioè le funzionalità renali tendono a ridursi nel tempo; per questa ragione è fondamentale la diagnosi precoce e l’individuazione di un piano di trattamento personalizzato.