Fibroadenoma

 

Si tratta di una comune neoformazione di natura benigna della mammella, frequentemente diagnosticata in pazienti giovani. All’esame clinico si presenta generalmente come un nodulo duro ma mobile, a volte dolente con il variare del ciclo mestruale.

Normalmente è ben caratterizzabile e monitorabile ecograficamente, ma a volte può essere necessario un esame bioptico (agoaspirato o agobiopsia) per dirimerne con sicurezza la natura. Il fibroadenoma è sempre un tumore benigno e non è di per sé indicatore di un maggior rischio di sviluppare un tumore del seno. Talvolta viene proposta l’asportazione chirurgica del fibroadenoma in casi particolari, cioè quando la lesione è particolarmente dolente o voluminosa.