Emotorace

L’emotorace è una situazione di emergenza caratterizzata da presenza di sangue nella cavità pleurica, lo spazio in cui è presente il liquido pleurico che protegge la pleure. Se vi è presenza anche di aria di parla di emopneumotorace.

La causa principale di comparsa di emotorace è un evento traumatico: fratture, traumi al torace, contusioni, ferite penetranti. Esistono però anche alcune patologie che possono portare a questa complicanza, ad esempio ipertensione polmonare, enfisema, infarto polmonare, rottura di un aneurisma, difetti della coagulazione del sangue, …

I sintomi sono correlati alle cause che portano all’emotorace. In caso di emotorace non traumatico i sintomi più comuni sono dolore al petto, dispnea, tachicardia, ipotensione, pallore, ansia, irritabilità, fame d’aria.

Il sospetto di presenza di un emotorace si ha quando si manifesta un versamento pleurico con presenza di sangue; si procederà quindi alla misurazione dell’ematocrito. La diagnosi sarà poi supportata da esami strumentali quali radiografia del torace, la TC, la toracentesi.