Dismorfismi del viso

I dismorfismi indicano una cattiva forma o aspetto, quelli del viso indicano malformazioni estetiche che possono avere anche implicazioni funzionali.

Di norma si considerano interventi di correzione estetici che tengono in considerazione anche funzionalità quali ad esempio respirazione, deglutizione e fonazione (parola). Le zone di dismorfismo o di allineamento alterato se trattare da entrambi i punti di vista fin dall’inizio della terapia, possono portare a risultati più duraturi e vantaggiosi per il paziente.