Roberto Nardulli
Primario

Richiedi appuntamento

Ambulatorio di Logopedia

In questo ambulatorio ci si occupa della valutazione e della rieducazione dei deficit del linguaggio (afasia, disartria) e della deglutizione in pazienti con lesioni cerebrali e non (tracheostomizzati, esiti di intubazione ecc…). Oltre alla presa in carico dei pazienti degenti presso l’U.O. di Neurologia, Neuroriabilitazione ed Unità Spinale, a questo ambulatorio afferiscono anche i pazienti ricoverati presso gli altri reparti per la valutazione e la successiva rieducazione.  I disturbi del linguaggio vengono valutati attraverso esame clinico e batterie di test.   I deficit del linguaggio vengono valutati attraverso l'esame clinico, in particolare vengono valutate le prassie bucco-facciali, con la somministrazione di test ed esami strumentali.  

Ambulatorio di Neuro riabilitazione - Unità spinale - GCLA

In questo ambulatorio si esegue la valutazione di pazienti con patologie del Sistema Nervoso Centrale e Periferico. In particolare pazienti con esiti di stroke o di Gravi Cerebrolesioni Acquisite (GCLA), con deficit motori, del linguaggio, della deglutizione ed eventuali turbe neuropsicologiche. Spesso i pazienti con GCLA sono anche portatori di tracheostomia e di sondino naso-grastico (SNG) o Gastrostomia Endoscopica Percutanea (PEG). Altri pazienti che vi afferiscono sono i soggetti con lesioni midollari, para e tetraplegici, con deficit o assenza di motilità agli arti inferiori o ai quattro arti, spesso con turbe vescicali, intestinali e genito-sessuali, per le quali vengono messi in atto precisi percorsi diagnostico-terapeutici.

Ambulatorio di Riabilitazione neuromotoria (palestra)

Nella palestra di Neurologia - Neuroriabilitazione-U.S. le attività che si svolgono vertono essenzialmente sulla rieducazione neuromotoria dei pazienti con gravi cerebrolesioni, lesioni midollari e post-stroke. Si utilizzano programmi individuali di rinforzo muscolare, di training della stazione eretta e di training della deambulazione che hanno come obiettivo il recupero funzionale dell'utente. Il servizio di terapia occupazionale si occupa di valutazione e addestramento all'uso degli ausili e ri-allenamento delle prassie di vita quotidiana.  La gravità dei soggetti ricoverati richiede molto spesso un trattamento individuale respiratorio utilizzando tecniche di rinforzo dei muscoli respiratori e apparecchi per la disostruzione bronchiale (Pegaso, Free-Aspire). Nel servizio di riabilitazione del Pavimento Pelvico afferiscono tutti gli utenti affetti da patologie vescico-sfinteriche (Incontinenza urinaria e fecale, ritenzione urinaria, dolore pelvico).  

Ambulatorio di Urodinamica - Genito sessuale - Intestino neurologico

In questo ambulatorio vengono valutati i pazienti con problematiche di svuotamento vescicale da patologie neurologiche; problematiche di svuotamento intestinale da patologie neurologiche; problematiche della erezione ed eiaculazione da patologie di tipo neurologico.  Urodinamica: i pazienti vengono visitati con esame obiettivo generale, neuro-fisiatrico e del pavimento pelvico. La valutazione strumentale prevede l’esecuzione di un esame urodinamico completo ed effettuato per singole prestazioni in base alle esigenze cliniche e una valutazione neurofisiologica del pavimento pelvico. In base ai risultati vengono fornite indicazioni terapeutiche su come gestire la vescica (terapia farmacologica, cateterismo intermittente con relativo programma di addestramento).  Intestino neurologico: iproblematiche della erezione ed eiaculazione da patologie di tipo neurologico.   con esame obiettivo generale, neuro-fisiatrico e del pavimento pelvico. Si effettua indagini strumentali e una valutazione neurofisiologica del pavimento pelvico. La terapia prevede l’impostazione di evacuazioni programmate mediante utilizzo di terapia farmacologica personalizzata o con l’utilizzo del lavaggio intestinale transanale. Viene effettuato l’addestramento del paziente e/o del caregiver all’utilizzo della metodica. Fisiopatologia genito-sessuale: i pazienti vengono visitati con esame obiettivo generale, neuro-fisiatrico e del pavimento pelvico. La valutazione strumentale prevede l’esecuzione della rigidometria notturna e lo studio della eiacuazione mediante vibromassaggio e una valutazione neurofisiologica del pavimento pelvico. La terapia prevede farmaci per os o l’esecuzione della farmacoprotesi intracavernosa con prostaglandine. Per questa seconda metodica terapeutica viene previsto un addestramento del paziente e/o della partner.

Presta servizio in queste sedi

Profili simili