Elena Zaccaria
Dirigente medico

Richiedi appuntamento

Istruzione e Formazione:

  • 21/10/1988 Laurea in Medicina e Chirurgia dell'Università degli studi di Milano discutendo una tesi in Fisiopatologia respiratoria dal titolo "Efficacia del trattamento iposensibilizzante e dosaggio degli anticorpi bloccanti nell'asma allergico".
  • seconda sessione del 1988 Abilitazione all'esercizio della professione presso lo stesso ateneo;
  • 1989  iscrizione all'Albo Professionale della provincia di Novara al n° 2623;
  • 07/07/1993 Specializzazione in Tisiologia e Malattie dell'Apparato Respiratorio presso l'Università degli studi di Pavia, il cui diploma di specialità è stato conseguito il giorno con tesi dal titolo: "Correlazione tra ventilazione meccanica notturna a pressione positiva intermittente per via nasale e sindromi restrittive polmonari. Rilievi clinici e fisiopatologici";
  • Nel  novembre 2003 Specializzazione  in Medicina fisica e riabilitazione presso l'Università degli studi di Torino.

Esperienze lavorative:

  • Dal 1985 al 1989 ha frequentato il Reparto di Pneumologia dell'Ospedale Maggiore di Novara, in qualità di volontaria;
  •  Dal 01/06/1989 contrattista ed in seguito assistente a tempo pieno presso la Divisione di Pneumologia;
  • dal 01/10/1991 contrattista presso la Divisione di Recupero e Rieducazione Funzionale della Fondazione Clinica del Lavoro di Veruno fino a tutt'oggi.
  • In Pneumologia si è occupata di ossigeno terapia a lungo termine (O.L.T.) contribuendo a formare il Servizio di Home-Care per Pazienti ossigenati e ventilati per via nasale e tracheostomica, il cui servizio domiciliare ora segue Pazienti del Piemonte, della Valle d'Aosta e Lombardia.
  • Inoltre ha lavorato nel Reparto di Rianimazione per Pazienti con particolari problemi polmonari; intubati e non, svezzabili dalla ventilazione assistita meccanica (V.A.M.), al fine di avviarli ad un tipo di ventilazione eccanica parziale ed a tempo determinato in regime domiciliare.
  • Particolare attenzione è stata dedicata al problema ventilatori, tracheostomie, N.I.P.P.V., C.P.A.P., Bi.P.A.P., nutrizione enterale e parenterale. Lo stesso interesse e tipo di lavoro sopra descritto è stato dedicato al Reparto di Recupero e Rieducazione Funzionale, sezione terapia intensiva, dove tutt'ora lavora, per Pazienti con patologie neurologiche, neuromuscolari e traumi cranici, gestendo a tempo pieno la Divisione di terapia intensiva atta alla riabilitazione dei Codici 75. La suddetta attività è a far data da più di 15 anni.

Presta servizio in queste sedi


GH4T12Fv7resHnpU