Livia Visai
Biologo

Specializzazione
  • Biologia
Laboratorio di ricerca

Istruzione e Formazione:

  • 1985: Laurea all’Università degli Studi di Pavia in Scienze Biologiche con voti 110/110 e Lode;
  • 1985-1987: Post-doctoral fellow presso il “Connective Tissue Laboratory” del Dipartimento di Biochimica dell'Università dell'Alabama a Birmingham (USA);
  • 1988: Abilitazione alla professione da biologo;
  • 1989: Titolo di Dottore di Ricerca in Biochimica (Ph.D);
  • 1989-1991: Premio di studio;
  • 1991-1993: Borsa post-dottorato di durata biennale per attività di ricerca in ambito biochimico all’Università degli Studi di Pavia.

 

Esperienze lavorative:

  • 1994: Vincitrice di un posto da Ricercatore per il settore scientifico disciplinare Biochimica (BIO-10) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Pavia;
  • 1997: Ricercatore confermato in Biochimica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Pavia;
  • 2006: Professore Aggregato in Biochimica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Pavia;
  • 2009: Vice-Direttore del Centro Interdipartimentale di Ingegneria tissutale;
  • 2009-2011-2012: Visiting professor, “Center for Extracellular Matrix Biology at the Institute of Bioscences and Technology of the Texas A&M University System Health Science Center, Houston, Texas”, USA;
  • 2011-2012: Visiting professor, The Methodist Hospital Research Institute (MHRI), Houston, Texas, USA;
  • 2011-2014: Primario non ospedaliero del Laboratorio di Nanotecnologie della Fondazione Salvatore Maugeri ;
  • 2015: Vincitrice di un posto di professore associato (PA) per il settore scientifico disciplinare Biochimica (BIO-10) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Pavia;
  • 2015-2017: Referente del progetto strategico “Center for Health Technologies (CHT)” ;
  • 2015: Collaboratore di ricerca come professore associato con Fondazione Salvatore Maugeri;
  • 2016-2021: Componente del comitato scientifico del Centro Europeo di Nanomedicina (CEN)
  • 2016: Passaggio a ricercatore di tipo A presso INSTM;
  • 2006-2017: Componente del comitato scientifico della Società Italiana Biomateriali (Sib).

Presta servizio in queste sedi

Profili simili