Diagnostica

La diagnostica ha da sempre un ruolo preminente nell’attività clinica della Maugeri. In quasi tutti gli Istituti sono presenti servizi di Radiologia, la Medicina nucleare è presente a Pavia, Veruno e Cassano, e molto diffusa è la Medicina di laboratorio, con un ampio spettro di analisi offerte.

Radiologia

All’IRCCS Pavia sono disponibili apparecchiature di ultima generazione, per i pazienti sia in regime ambulatoriale sia ricoverati, con più sale diagnostiche, ecografiche e con mammografi digitali ed ecografi dedicati a disposizione per la diagnostica di elezione e di screening con possibilità di eseguire biopsie mammarie mirate (Mammotome) nel caso di sospetto di carcinoma alla mammella. A supporto delle indagini sono impiegati software di post-elaborazione per ottenere ricostruzioni tridimensionali di immagini di tomografia computerizzata, di risonanza magnetica e software di analisi e statistica per applicazioni cliniche e di ricerca. Un sistema di comunicazione e archiviazione delle immagini digitali (PACS) permette sia la trasmissione in rete di immagini radiologiche tra i diversi Istituti, che la loro archiviazione. Grazie agli strumenti disponibili si eseguono indagini di tutti i distretti corporei, con particolare riguardo all’apparato osteoarticolare, avvalendosi oltre che della Radiologia tradizionale di metodiche quali Artro TC (Tomografia computerizzata) e Artro RM (Risonanza magnetica), che consentono spesso di definire un percorso diagnostico mirato per il paziente con la possibilità di concludere l’iter direttamente in sala ecografica interventistica con trattamenti eco-guidati quali litroclasia e infiltrazione endoarticolare di farmaci.

In ambito gastroenterologico si possono inoltre eseguire tutte le indagini strumentali contrastografiche ed anche approfondimenti con TC (colonscopie virtuali) che risultano meno invasive per il paziente rispetto all’esame endoscopico tradizionale, per escludere patologie come il tumore al colon. Grazie alla Risonanza Magnetica 3T è possibile effettuare lo studio mirato di organi e apparati con accuratezza diagnostica elevata e maggior compliance del paziente. È infatti possibile studiare la prostata con bobina dedicata di superficie (Risonanza magnetica di prostata multiparametrica) per la valutazione e la prevenzione delle lesioni cancerose. In ambito cardiologico si eseguono studi Cardio-RM per la valutazione delle cardiomiopatie e della riserva coronarica nella cardiomiopatia ischemica mediante stress farmacologico.  La Risonanza Magnetica, inoltre, consente lo studio approfondito di patologie neuro-degenerative, vascolari, soprattutto in ambito riabilitativo e trova ampio spazio nella valutazione pre-radioterapica in particolare delle lesioni neoplastiche endocraniche per una migliore definizione del planning di trattamento.

Medicina nucleare

Presente negli IRCCS di Pavia, Veruno e Cassano, la Medicina Nucleare offre le metodiche di indagine scintigrafica e di diagnostica tomografica con emettitori di positroni (PET/TC), vale a dire attraverso le onde emesse da un radiofarmaco inettato nel paziente. Mostra la funzione degli organi piuttosto che la loro forma, come avviene tipicamente in radiologia, ed indicata soprattutto per le patologie oncologiche come tumori della prostata e nei tumori neuroendocrini dell’intestino tenue. Ampio spazio nell’attività clinica viene dedicato anche alla diagnostica cardiologica (scintigrafie miocardiche a riposo e dopo sforzo) e alla diagnostica PET/TC nello studio delle demenze con traccianti per la valutazione del carico di amiloide (per escludere patologie come l'Alzheimer) e nelle neoplasie dell’encefalo.

A Veruno, è attiva una tomografia con gamma camere a CZT (cadmio-zinco-telluride) dedicata alla Cardiologia. Si tratta di una tecnologia che permette di trasformare in informazioni digitali i raggi gamma emessi dal paziente cui è stato iniettato il radiofarmaco. Inoltre, vengono eseguiti studi scintigrafici in campo endocrinologico ed è attiva la diagnostica pre-chirurgica delle neoplasie della mammella mediante l’effettuazione delle centrature radioisotopiche (ROLL) e della linfoscintigrafia.

 

 

 

 

ordinamento: 
08